Stanno realizzando una mano robotica che può giocare a Super Mario Bros

Stanno realizzando una mano robotica che può giocare a Super Mario Bros

Senza bisogno di elettricità o corrente elettrica, il robot è riuscito a superare il primo livello

I progressi tecnologici non si fermano mai e un esempio di ciò è la nuova mano robotica creata con una capacità dimostrata di farlo Poter giocare al classico Super Mario Bros.

Questo è un esperimento sviluppato dai ricercatori dell’Università del Maryland utilizzando Tecnologia di stampa 3D Funziona per principi “robotica morbida”.

Questa linea di sviluppo della robotica, come spiegato dalla stessa università, prevede la creazione e lo sviluppo di nuove tipologie di Robot flessibili o gonfiabili alimentati ad acqua o aria Come base per il suo funzionamento, invece dell’elettricità in quanto viene utilizzata per il progresso tecnologico.

Il team responsabile della creazione di questo robot, guidato dal Professore Associato di Ingegneria Meccanica Ryan Sokol, mira a sviluppare un robot che, senza la necessità di una corrente elettrica, possa dimostrare grazia e precisione.

Per dimostrare le competenze esatte richieste Lo strumento perfetto era il gioco classico Ciò ha reso l’intera azienda Nintendo, Super Mario Bros. Famosi, i meccanici sono stati creati per avanzare attraverso i livelli e superare gli ostacoli che si adattano perfettamente allo scenario di prova richiesto per il robot.

Per dare alla mano robotica la precisione necessaria per eseguire il gioco, i componenti sono stati creati utilizzando un tipo di stampa a strati che impila molti strati di più materiali 3D, chiamata stampa 3D. PolyJet 3D. Inoltre, il team ha progettato Circuito integrato fluidico, che è esattamente ciò che ha permesso alla mano di lavorare in risposta alla forza di una singola pressione di controllo.

Un chiaro esempio di come funziona il robot e lo sviluppo completo della macchina può essere visto nel video ufficiale pubblicato dal professor Sochol.

READ  Ci sono voluti quasi 14 anni per vedere questa terra iconica su Amazon Kindle ...

Il modo in cui è stata adattata l’idea della forza di pressione del controllo individuale era che mentre la macchina era in funzione e mentre avanzava attraverso il livello, una bassa pressione sull’indice poteva far camminare Mario e una pressione più alta farlo camminare. .

Di conseguenza, il team è stato in grado di far superare completamente alla mano robotica il primo livello di Super Mario Bros. In soli 90 secondi.

La ricerca è stata pubblicata su Science Advances il 14 luglio. Nella pubblicazione sono disponibili non solo tutti i processi e i risultati ottenuti dopo aver creato la macchina interessante, ma anche È possibile accedere alla programmazione di precisione in un formato open source Lo hanno sviluppato per la meccanica della pressione utilizzata che ha permesso di controllare il movimento che il robot avrebbe usato all’interno del gioco.

Gli sviluppi all’interno della cosiddetta “robotica morbida” mirano a far avanzare il progresso tecnologico attraverso l’uso di materiali che sono il più vicino possibile in funzione e aspetto a quelli trovati negli organismi viventi.

Lo sviluppo continuo di macchine che seguono questa linea guida può anche significare in futuro, non solo creare e creare meccanismi che sono relativamente vicini nell’aspetto e nella funzione a qualsiasi altro organismo vivente, ma che rappresentano alternativa ambientale Non richiedendo esplicitamente il collegamento alla rete.

Altri progressi nello sviluppo di questa linea specializzata di robot consistevano in creazioni abbastanza simili ad animali come serpentiE il Polpo anche rane Possono saltare e bilanciarsi da soli.

Sebbene al momento solo una mano abbia la possibilità di attraversare il primo livello di Super Mario Bros. È possibile che nel prossimo futuro troveremo un dispositivo in grado di Fai molto di più che mettere alla prova le tue abilità con un videogioco.

READ  La prima stagione di Halo Infinite si chiamerà "Arrival Heroes"

You May Also Like

About the Author: Jemma Romani

"Creatore. Piantagrane. Lettore. Nerd televisivo. Sostenitore orgoglioso della birra. Impossibile scrivere con i guantoni da boxe. Introverso. Praticante zombi certificato. Pensatore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *