Suggerimenti per la cura della pelle: protezione solare fisica vs prodotti chimici; Qual è la differenza?

“Non c’è dubbio che la protezione solare sia essenziale. Non solo l’SPF protegge dai raggi nocivi del sole, ma è anche uno dei migliori prodotti antietà che puoi acquistare”, ha scritto il dottor Josiah Sarin in un post su Instagram.

Questo è esattamente il motivo per cui dovremmo applicare la protezione solare non solo prima di uscire, ma a casa, soprattutto durante il blocco quando passiamo la maggior parte del nostro tempo davanti a dispositivi digitali. Questo perché questi dispositivi emettono luce blu dannosa per la pelle.

Tuttavia, come ha spiegato il Dr. Sarin, con così tante varietà disponibili sul mercato, come scegli quella più adatta a te? “Anche se tutto ciò che devi fare è applicare una crema solare, fisica o chimica, potresti chiederti cosa significano esattamente questi termini”.

Cosa sono i filtri solari fisici?

Ci sono due ingredienti minerali che compongono i filtri solari fisici – ossido di zinco e biossido di titanio – che creano un film sulla pelle che disperde e riflette i raggi UV. “Sono chiamati filtri solari fisici perché non interagiscono chimicamente con i raggi UV, ma piuttosto costituiscono una barriera fisica tra la pelle e i raggi”, ha spiegato.

I filtri solari fisici sono anche indicati come filtri solari minerali perché contengono minerali come il titanio e lo zinco. Questi materiali sono di natura inorganica e hanno meno probabilità di ostruire i pori. Il dottor Sarin ha aggiunto che è sicuro per la pelle sensibile e per i bambini. Ha scritto: “Funziona immediatamente dopo l’uso, non si degrada se esposto alla luce solare e blocca un’ampia gamma di raggi UV”.

Tuttavia, uno dei maggiori inconvenienti è la sensazione di pesantezza e sudorazione facilmente.

READ  I BTS festeggiano i suoi otto anni di esistenza con una trasmissione in diretta di due giorni

Cosa sono i filtri solari chimici?

“I filtri solari chimici includono composti organici che creano una reazione chimica e agiscono convertendo i raggi ultravioletti in calore, quindi rilasciando calore dalla pelle”, ha spiegato il dermatologo. Di consistenza più sottile, tende a stendersi facilmente sulla pelle. Questo è il motivo per cui sono fantastici da indossare tutti i giorni e possono essere facilmente indossati. Il dottor Sarin ha detto che contiene sostanze chimiche come “avobenzone, ottisalato, octocrylene, ottinoxate e salicilato”.

Per ulteriori notizie sullo stile di vita, seguici su Twitter: Stile di vita | Sito di social networking Facebook: Lo stile di vita di IE | Instagram: ie_lifestyle

You May Also Like

About the Author: Jemma Romani

"Creatore. Piantagrane. Lettore. Nerd televisivo. Sostenitore orgoglioso della birra. Impossibile scrivere con i guantoni da boxe. Introverso. Praticante zombi certificato. Pensatore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *