Tokyo 2020. A che ora iniziano i ciclisti? Copertura in diretta e trasmissione

Sabato 24 luglio, i ciclisti si sfideranno per le medaglie olimpiche nella gara di partenza in linea. Lungo la strada vedremo tre poli: Maciej Bodnar, Michai Kwiatkowski e Rafai Majka. La nostra rappresentazione sarà una delle poche, il che renderà difficile per la squadra polacca unirsi alla competizione per il podio.

D’altra parte, avere cinque giocatori nelle squadre più numerose significa che è probabile che nessuna squadra sia in grado di dettare i termini da sola. Questo può portare alla formazione di un'”alleanza” tra le squadre e aprirà opportunità ad altri giocatori per sorprendere i loro avversari.

stelle all’inizio

Un totale di 129 corridori staranno alla linea di partenza, inclusi molti corridori esperti sui Tour più popolari. Tra gli altri, il vincitore del Tour de France Tadej Pogacar, Greg Van Avermaet (medaglia d’oro di Rio), Alejandro Valverde, i fratelli Simon e Adam Yates, Geraint Thomas, Vincenzo Nibali, Tom Dumoulin e Nairo Quintana e Rigoberto Uran.

La pista sarà lunga 234 chilometri e alta 4.865 metri. I ciclisti sono in attesa, tra l’altro, di scalare il Fuji Sanrock, che dovrebbe eliminare i corridori tipici dalla battaglia per le medaglie. Biało-Czerwoni non sarà il favorito del podio, ma Rafał Majka ha dimostrato più volte di poter guidare in montagna. D’altra parte, Michał Kwiatkowski, specialista delle classiche, potrebbe alla fine sfuggire ai suoi rivali, se riesce a stare davanti alla salita.

Dove guardare una gara ciclistica?

I ciclisti si sfideranno sabato 24 luglio alle 4 del mattino. La gara sarà trasmessa su TVP 1 ed Eurosport, oltre che su sport.tvp.pl ed Eurosport Player.

Leggi anche:
È stata lei ad accendere la torcia olimpica. Chi è Naomi Osaka?

READ  Tokyo 2020: la cubana Megan Lopez ha eguagliato il record di Karl Lewis e Michael Phelps

You May Also Like

About the Author: Silvia Tocci

"Esperto di musica professionista. Creatore. Studente. Appassionato di Twitter. Pioniere del caffè impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *