Triste e triste, così Sebastian Zurita ha reagito alla sua recente perdita

Sebastian Zurita ha risposto alla morte di Felipe Casals con un messaggio emotivo su Instagram (Immagine: Instagram/szuritaoficial)

Sebastian Zurita Faceva parte delle mie condoglianze che gli fosse stato inviato tanto affetto, amore, ammirazione e rispetto Felipe Casals, il regista messicano che ha recentemente perso la vita, ma ha lasciato dietro di sé un’impressionante eredità di produzione.

attraverso i loro social network, Sebastian Zurita Ha accennato a quanto sia importante per lui il regista Cazals nella sua carriera e nella sua vita personale, poiché gli ha lasciato molte lezioni che lo hanno aiutato a crescere nel mondo dello spettacolo.

Sul suo Instagram ufficiale, Zurita Ha condiviso alcune foto con cui considera il suo mentore, e ha iniziato il suo messaggio considerandosi in questo momento un uomo con il cuore spezzato, rattristato dalla recente perdita.

Maestro Casals, Con un cuore triste e triste. La frustrazione era con me e con la vita”, le prime righe della sua lettera sentimentale.

Città del Messico, 01 febbraio 2017. - Pamela Guinea, produttrice cinematografica alla presentazione media del Festival
Città del Messico, 1 febbraio 2017. – Pamela Guinea, produttrice cinematografica alla presentazione ai media del Festival cinematografico “Mexico in Focus”, nell’ambito del doppio anno 2016-2017 Germania-Messico, che si terrà a Berlino, Germania 9-19 febbraio. Foto: Antonio Cruz / CUARTOSCURO.COM

“Devo dire addio a un grande insegnante, amico, vecchio scontroso ma gentile, visionario e qualcuno che ha dato voce al Messico nel modo più realistico che potesse immaginare”, continuo a postare.

per possesso Sebastian ZuritaNessuno dei suoi sogni avrebbe potuto avverarsi sul grande schermo senza aiuto Casals, che gli ha dato la sua prima possibilità alla settima arte e che, inoltre, gli ha mostrato il lato più impressionante del settore.

READ  Daniel Kaluuya, grande candidato all'Oscar: "È ora di parlare e dire basta"

Artista capobanda Casals Grazie per quella prima opportunità di girare film, grazie per il tuo amore per il nostro lavoro, per la tua metodologia implacabile, per i tuoi insegnamenti che hai portato con me, per il tuo gruppo dove nessuna mosca volava senza il tuo permesso, grazie per aver aperto le porte di la mia carriera per me, per farmi vedere in modo diverso dalle persone”.

Sebastian Zurita ha risposto alla morte di Felipe Casals con un messaggio emotivo su Instagram (Immagine: Instagram/szuritaoficial)
Sebastian Zurita ha risposto alla morte di Felipe Casals con un messaggio emotivo su Instagram (Immagine: Instagram/szuritaoficial)

Inoltre, lo ha ringraziato per aver affrontato la corrente, ricordando che la maggior parte delle persone che ha incrociato il suo cammino glielo hanno detto Il suo profilo non era la persona giusta per fare filmMa ha dimostrato che si sbagliavano completamente.

“Grazie per essere contro tutti quelli che dicevano che non potevo essere un attore in un film messicano, grazie per avermi informato sugli attori più talentuosi del mio paese, per “Cittadino Buelna” L’avventura recitativa più rilevante della mia vita che mi ha riempito di più di felicità”, ricorda Zurita.

Infine, ha lasciato dei ringraziamenti straordinari e ha elogiato l’impressionante carriera di Cazals, per la quale Zurita riteneva che l’industria cinematografica messicana fosse certamente in luttoEbbene, ha appena perso uno dei suoi grandi geni; Ma la parte più emozionante del video è stata quando ha chiesto a Casals di andare a trovare sua madre per recuperare il vino.

“Grazie per il cinema che ci hai lasciato, per l’amore per quello che hai fatto, per quel genio violento, ma più di ogni altra cosa, grazie per avermi permesso di trattarti come un essere umano e di poter ascoltare le tue conversazioni, i tuoi insegnamenti e la tua visione del futuro Il cinema si veste di lutto e la cultura del Messico Perdi molto e perdi un amico.Ti mando un bacio gigante finchè vai. Hai del vino con la mamma ora che la vedi. Ti amo “, ha concluso l’attore.

Guadalajara, Jalisco, 4 marzo 2013. - Oggi a mezzogiorno, nell'ambito della 28a edizione del Guadalajara International Film Festival (FICG), si è tenuta una conferenza stampa sul film
Guadalajara, Jalisco, 4 marzo 2013. – Oggi a mezzogiorno, nell’ambito della 28a edizione del Guadalajara International Film Festival (FICG), si è tenuta una conferenza stampa sul film “Ciudadano Buelna” del regista messicano Felipe Casals e dove erano presenti i protagonisti del film. Foto: FERNANDO CARRANZA /CUARTOSCURO.COM

La notizia della morte del regista è avvenuta nella notte di sabato 16 ottobre 2021 Felipe Casals. era finita Festival del cinema di Guanajuato La notizia è stata confermata e le loro condoglianze sono state inviate alla famiglia.

READ  Papà: Una donna scopre questo segno in un ramo - e dovrebbe ridere

“Scusa per la morte dell’icona regista messicano Felipe Casals tra 84 anni Vecchio. La nostra eterna ammirazione per lui e le nostre condoglianze ai suoi cari. “Grazie per aver dato così tanto al cinema”, hanno detto i funzionari del festival cinematografico dal loro account Twitter ufficiale.

Per chi non conoscesse la carriera dell’artista, vale solo la pena di elencare alcuni dei suoi film più famosi, come barca (1975), bocianches (1976) abbandonare (1976).

Ma il riconoscimento del suo talento non si è fermato qui, ma ha ricevuto diversi premi Ariel in categorie come: miglior film, miglior regista e miglior documentario.

Continuare a leggere:

All’interno di “Who’s the Mask?”: ecco come sono stati creati gli accattivanti personaggi del reality show
Luis Fernando Peña ha rivelato come ha ottenuto il suo ruolo più ricordato di “Ulises” in “Amarte Hours”
Michelle Salas e Stephanie Salas in viaggio a New York, questo è stato il loro cambio di look e si divertono a ballare

You May Also Like

About the Author: Jemma Romani

"Creatore. Piantagrane. Lettore. Nerd televisivo. Sostenitore orgoglioso della birra. Impossibile scrivere con i guantoni da boxe. Introverso. Praticante zombi certificato. Pensatore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *