Tsushima Ghost Cut del regista ci porta sull’isola di Iki – Notizie

Jin sarà invitato a tornare per la seconda volta sull’isola di Iki per porre fine alle atrocità commesse da una misteriosa tribù mongola, guidata da uno sciamano di nome Ankhsar Khatun, noto ai suoi seguaci come “L’Aquila”. Un grande manipolatore presenta una delle minacce più pericolose che il fantasma di Tsushima dovrà affrontare, anche a costo di dover rituffarsi nel passato oscuro del clan Sakai.

Naturalmente, Sucker Punch si è assicurato di offrire un’ambientazione esotica contro l’isola di Tsushima, una terra selvaggia senza dogmi o leggi dove si stabilirono ladri, pirati e contrabbandieri, poiché non esistevano samurai per tenere sotto controllo la popolazione. Jin dovrà allearsi con gli altri rimasti indietro per avere la possibilità di scacciare l’aquila dall’isola, altrimenti il ​​resto del Giappone sarà in grave pericolo. Un’occasione per introdurre nuove tecniche da apprendere e nuove abilità da sbloccare, per non parlare di nuovi premi esclusivi da sbloccare.

L’arrivo del gioco su PS5 promette un aggiornamento degno di questo nome, che include supporto DualSense, audio 3D e tempi di caricamento migliorati. Per quanto riguarda la risoluzione, il gioco funzionerà a 4K con un target di 60 fps, che si tratti della storia principale o della sua estensione, per non parlare della parte multiplayer. Vi ricordiamo invece che l’upgrade non è gratuito: per i possessori del gioco originale vi costerà 20 euro per ottenere il Director’s Cut di Ghost of Tsushima sulla stessa console, ma 30 euro per effettuare l’upgrade su PS5. . Per i principianti che acquisteranno direttamente Ghost of Tsushima Director’s Cut su PS4, il prezzo di aggiornamento su PS5 è di € 10. Per quanto riguarda la versione PS5, viene proposta direttamente al prezzo di 79,99 euro sui siti di vendita online.

READ  Rainbow Six Quarantine ora si chiama Rainbow Six Extraction

You May Also Like

About the Author: Dario Calabresi

"Creatore. Piantagrane. Lettore. Nerd televisivo. Sostenitore orgoglioso della birra. Impossibile scrivere con i guantoni da boxe. Introverso. Praticante zombi certificato. Pensatore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *