Ubisoft segue l’iniziativa NFT con aleph.im dopo la reazione dei fan

All’inizio di quest’anno, il gigante dei giochi Ubisoft si è unito alla rete aleph.im come operatore del nodo per il canale principale dopo che l’avvio di storage e calcolo basato su blockchain è entrato a far parte dell’Entrepreneur Lab di Ubisoft. Martedì, aleph.im ha annunciato che introdurrà una soluzione di archiviazione decentralizzata su Ubisoft Quartz al fine di integrare ulteriormente i token non fungibili (NFT) nei giochi AAA di Ubisoft.

I giocatori potranno ottenere NFT dinamici chiamati Digits on Quartz che verranno utilizzati nel gioco Tom Clancy Ghost Recon Breakpoint di Ubisoft. I giocatori possono utilizzare Digits nel gioco e possono anche metterli in vendita nei mercati Rarible e Objkt per l’acquisto da parte di altri. I metadati e la cronologia dell’elemento saranno disponibili pubblicamente.

La tecnologia di Aleph.im consente ai giocatori di vedere i nomi e gli obiettivi dei precedenti proprietari di oggetti, nonché le descrizioni e i video degli oggetti. I vantaggi del sistema aleph.im includono l’archiviazione sicura dei metadati NFT su una rete di archiviazione completamente decentralizzata di oltre 70 nodi, che consente di tenere traccia della proprietà di NFT sulla blockchain di Tezos.

Ubisoft e aleph.im affermano che stanno lavorando insieme per sfidare gli NFT tradizionalmente statici e consentire la creazione di NFT dinamici con metadati che si evolvono mentre si spostano da un giocatore all’altro.

Didier Genevois, direttore tecnico Blockchain di Ubisoft, ha affermato che i giocatori devono possedere effettivamente Digit per mantenere la promessa della tecnologia. “Aleph.im è stato determinante nella costruzione di questa esperienza, consentendoci di decentralizzare l’archiviazione di risorse video e metadati per Digits”, ha affermato.

READ  Saints Row ripartirà e arriverà a febbraio 2022

Imparentato: Ubisoft cercherà di investire e creare giochi blockchain

Cointelegraph ha precedentemente riportato il contraccolpo che Ubisoft ha ricevuto quando ha annunciato per la prima volta il suo ingresso negli NFT. La community di Ghost Reckon non era del tutto contenta di quello che vedevano come “scippo di denaro”. La risposta di Ubisoft è di concentrarsi su NFT dinamici con l’aiuto di aleph.im per alleviare le preoccupazioni dei giocatori.