Un alto esperto indiano di virus si è dimesso dal comitato governativo dopo che la controversia è andata in onda

Un virologo indiano senior ha detto a Reuters domenica, settimane dopo le sue dimissioni da un forum di consulenti scientifici istituito dal governo per rilevare i tipi di Coronavirus. Mettere in discussione il modo in cui le autorità affrontano l’epidemia.

Shahid Jamil, presidente del gruppo consultivo scientifico del forum noto come INSACOG, si è rifiutato di fornire una ragione per le sue dimissioni.

“Non ho bisogno di dare una ragione”, ha detto in un messaggio di testo, aggiungendo che si era dimesso venerdì.

Renault Swaroop, il segretario del dipartimento di biotecnologie che sovrintende a INSACOG, non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento. Anche il ministro della Salute Harsh Vardan non ha risposto immediatamente a un messaggio di testo in cui si richiedeva un commento.

Un altro membro dell’INSACOG ha affermato di non essere a conoscenza di controversie dirette tra Jameel e il governo.

Uno scienziato senior del governo che ha partecipato al forum, a condizione di anonimato, ha affermato di non credere che la partenza di Jamil avrebbe impedito il monitoraggio di INSACOG delle varianti del virus.

Reuters ha riferito all’inizio di questo mese che INSACOG, la Federazione genetica indiana SARS-CoV-2, Funzionari governativi hanno avvertito all’inizio di marzo È un nuovo tipo e più contagioso del virus Corona che si sta diffondendo nel Paese. L’alternativa, B 1.617Uno dei motivi per cui l’India esiste oggi Combatti contro il peggior aumento del mondo In caso di COVID-19.

Alla domanda sul perché il governo non avesse risposto in modo più energico ai risultati, ad esempio limitando i grandi raduni, Jameel ha detto a Reuters di essere preoccupato che le autorità non prestassero sufficiente attenzione alle prove durante lo sviluppo della politica.

READ  I brasiliani organizzano proteste a livello nazionale contro la risposta del presidente Bolsonaro al Coronavirus

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

You May Also Like

About the Author: Michele Monaldo

"Studente devoto. Nerd certificato di Internet. Fan dei social media. Esperto di cultura pop. Studioso di bacon impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *