Un bambino di 4 anni in terapia intensiva con MERS-CoV

KK Hospital per donne e bambini a Singapore. (Foto: Sceneggiatura/Google Streetview)

SINGAPORE – Finora sono stati quattro i casi di Sindrome Infiammatoria Multisistemica-COVID (MIS-C) che hanno coinvolto bambini, con un bambino di quattro anni in terapia intensiva pediatrica (CICU) a partire da sabato 6 novembre.

Il ministero della Salute, in un comunicato stampa, ha affermato che la respirazione del ragazzo è supportata dalla ventilazione meccanica. È stato ricoverato in terapia intensiva presso il KK Women and Children’s Hospital (KKH) il 1° novembre. “In precedenza era risultato positivo all’infezione da COVID-19 il 24 settembre. Le squadre pediatriche del KKH stanno gestendo attivamente le sue cure”, ha affermato il ministero.

Il Ministero della Salute ha aggiunto che tali casi sono considerati rari e i quattro casi di MIS-C pediatrico sono tra gli oltre 8.000 casi pediatrici di COVID-19 osservati a Singapore dall’inizio della pandemia.

MIS-C è simile nella presentazione alla malattia di Kawasaki. Quest’ultimo è stato collegato a diverse infezioni virali o batteriche e si verifica ogni anno in 150-200 bambini a Singapore. I sintomi di MIS-C includono febbre persistente sopra i 38,5°C per tre o più giorni, con difficoltà respiratorie; Male alla testa; gonfiore del collo precipitante; Gonfiore di mani e piedi. congiuntivite; Diarrea; Dolore addominale.

Inoltre, c’è una bambina di due mesi che è stata ricoverata al KKH General Ward il 3 novembre. In precedenza era stata ricoverata al KKH per un’infezione da COVID-19 il 12 ottobre ed è stata dimessa il 19 ottobre. Il ministero ha affermato che le condizioni del bambino sono stabili e non ha bisogno di ossigeno.

Altri casi sono:

  • Il 16 ottobre un bambino di tre anni è stato ricoverato al National University Hospital (NUH) nell’unità di terapia intensiva pediatrica. È risultato ripetutamente negativo alla PCR, ma i risultati dei suoi test sierologici hanno indicato che probabilmente aveva un’infezione da COVID-19 da due a sei settimane prima di sviluppare MIS-C. Da allora è guarito ed è stato dimesso dall’ospedale il 23 ottobre.

  • Un bambino di otto anni è stato ricoverato al KKH CICU il 27 ottobre. Gli era stata precedentemente diagnosticata l’infezione da COVID-19 il 30 settembre. Da allora è guarito ed è stato dimesso dall’ospedale il 1 novembre.

READ  I dati della Marina spiegano perché l'attacco sottomarino nel Mar Cinese Meridionale: rapporto

Il Dipartimento della Salute ha affermato che nel maggio 2020, una revisione internazionale di 26 paesi ha riportato un’incidenza di MIS-C dello 0,14% – 14 su 10.000 – tra tutti i bambini con infezione da COVID-19.

Tieniti informato in movimento: unisciti al canale Telegram di Yahoo Singapore su http://t.me/YahooSingapore

You May Also Like

About the Author: Michele Monaldo

"Studente devoto. Nerd certificato di Internet. Fan dei social media. Esperto di cultura pop. Studioso di bacon impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *