Un disegno di legge che impedirebbe a Netanyahu di tornare come primo ministro è stato redatto da Sa’ar

Martedì, il ministro della Giustizia Gideon Sa’ar ha pubblicato un nuovo disegno di legge che impedirebbe a chiunque si trovi di fronte a un grave atto d’accusa di formare un governo.

Netanyahu, o chiunque altro accusato di un crimine punibile con tre anni, non può essere un primo ministro alternativo.

Tuttavia, c’è una scappatoia nel disegno di legge che potrebbe consentire a Netanyahu di ribaltarlo con il sostegno di 61 parlamentari e quindi formare un governo.

Il ministro dell’Interno Ayelet Shaked (a destra) ha espresso opposizione al disegno di legge, mentre il punto di vista del primo ministro Naftali Bennett rimane poco chiaro.

L’ex primo ministro Benjamin Netanyahu è mostrato attraverso un pannello di vetro seduto nella panchina della Knesset come il nuovo leader dell’opposizione. (Credito: Mark Israel Slim/Jerusalem Post)

Citato come fattura con limite di durata, Entrambi i progetti saranno legiferati dopo l’approvazione del bilancio generale dello Stato.

Il ministro degli Esteri Yair Lapid ha risposto che dovrebbe essere chiaro che una persona accusata non può essere primo ministro se non può essere una guardia di sicurezza.

Ha detto che il disegno di legge del ministro della Giustizia è “quasi finito”.

“Non ci possono essere incriminazioni contro conducenti, guardie di sicurezza, personale medico e governante del primo ministro, ma il primo ministro può presentare un’accusa. Un sospetto criminale non può essere primo ministro di un vero paese. Esempio personale, morale e ha scritto Onestà è la pietra angolare della leadership.

Bezalel Smotrich, capo del Partito sionista religioso, ha attaccato Sa’ar, definendo il disegno di legge “chiaramente antidemocratico”.

READ  Il legislatore afferma che il Regno Unito dovrebbe preoccuparsi della raccolta di dati sui geni cinesi

“[Sa’ar’s] L’odio di Netanyahu… lo sta portando a un’uccisione mirata della democrazia israeliana”.

Il Likud ha risposto che i disegni di legge erano antidemocratici e appartenevano all’Iran, non a Israele. Il partito di Netanyahu ha sottolineato l’ironia che il partito della Saar varcherà a malapena la soglia nei sondaggi d’opinione mentre il Likud dovrebbe vincere fino a 35 seggi.

“(Il conto) è semplicemente vergognoso”, ha detto Likud.

You May Also Like

About the Author: Michele Monaldo

"Studente devoto. Nerd certificato di Internet. Fan dei social media. Esperto di cultura pop. Studioso di bacon impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *