Un elicottero della NASA su Marte ha completato il suo primo volo

Un elicottero sperimentale della NASA su Marte è decollato lunedì dalla superficie polverosa di Marte per completare il suo primo volo motorizzato e controllato su un altro pianeta.

La vittoria è stata paragonata al successo dei fratelli Wright. In effetti, il minuscolo dispositivo da 4 libbre, chiamato Ingenuity, trasportava un pezzo di tessuto alare dell’aereo di Wright che ha fatto la storia a Kitty Hawk, nella Carolina del Nord nel 1903.

“I dati dell’altimetro confermano che Ingenuity ha compiuto il suo primo volo, il primo volo di un aereo a motore su un altro pianeta”, ha detto il capo pilota dell’elicottero, Havard Grib, la cui voce si interruppe quando i suoi compagni scoppiarono in canti.

I controllori di volo della California hanno confermato il breve volo di Ingenuity dopo aver ricevuto i dati dal veicolo Perseverance, che era parcheggiato a più di 65 metri (200 piedi) di distanza. La creatività ha viaggiato su Marte con perseveranza, attaccata alla parte inferiore del veicolo spaziale al suo arrivo nell’antico delta del fiume lo scorso febbraio.

Il prototipo da 85 milioni di dollari è stato visto come un progetto ad alto rischio ma con un potenziale di profitto significativo.

“Ogni scienziato ha solo un primo viaggio”, ha detto Aung questo mese. Parlando all’inizio di lunedì alla NASA Radio, lo ha descritto come “il sogno finale”.

Ong e il suo team hanno dovuto aspettare più di tre ore spaventose prima di sapere se il volo pre-programmato era riuscito a 287 milioni di chilometri (178 milioni di miglia). Oltre alla sua preoccupazione, un bug del software ha impedito all’elicottero di decollare la settimana precedente, costringendo gli ingegneri a cercare una soluzione.

READ  La ragione per gli splendidi disegni rupestri potrebbe essere la mancanza di ossigeno Vita

La centrale operativa è esplosa con applausi, applausi e risate quando il successo è stato finalmente dichiarato. C’era di più quando la prima immagine in bianco e nero della creatività è apparsa sui loro schermi, mostrando la sua ombra mentre volava sulla superficie di Marte. Poi sono arrivate le incredibili immagini colorate dell’elicottero che scende di nuovo in superficie, catturate dalla perseveranza, “Il miglior ospite che un po ‘di creatività possa mai sognare”, ha detto Ong, ringraziando tutti.

La NASA aveva programmato un volo di 40 secondi e, sebbene all’inizio ci fossero pochi dettagli, l’aereo ha raggiunto tutti i suoi obiettivi: avvio, decollo, volo, discesa e atterraggio.

You May Also Like

About the Author: Jemma Romani

"Creatore. Piantagrane. Lettore. Nerd televisivo. Sostenitore orgoglioso della birra. Impossibile scrivere con i guantoni da boxe. Introverso. Praticante zombi certificato. Pensatore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *