Una dolina in una fattoria in Messico ingoia altra terra e cattura due cani

Un grande buco che è apparso alla fine di maggio in una fattoria nel Messico centrale è ora diventato più grande di un campo da calcio, estendendosi in alcuni punti per più di 400 piedi (125 metri).

Giovedì lo stato centrale di Puebla ha risposto alle richieste emotive degli amanti degli animali di cercare di salvare due cani intrappolati su una sporgenza ai lati dell’enorme buco caduto per 50 piedi (15 metri) nell’acqua.

“In modo responsabile, viene analizzato il salvataggio di Spy e Spike, caduti in un fosso a Santa Maria Zacatepec”, ha affermato il governo statale in una nota. “Nonostante le condizioni precarie e prendendo tutte le precauzioni, i cani sono stati nutriti”.

I funzionari sono stati spinti a fare qualcosa. I cani, apparentemente giocando nel campo agricolo che circonda la fossa, sono caduti circa quattro giorni fa.

Una squadra di salvataggio degli animali senza scopo di lucro si è offerta volontaria per cercare di allevare i cani. L’unità ha suggerito di inviare un bagnino su una corda e ha detto che gli animali potrebbero dover essere calmati in modo da poter essere catturati e tirati.

READ  Un terremoto di magnitudo 6 colpisce lo stato indiano dell'Assam e distrugge alcuni edifici

Il flusso è ora largo più di 400 piedi (125 metri) in alcuni punti e può essere profondo 150 (45 metri) nel suo punto più profondo. È difficile dirlo, perché l’acqua riempie il buco.

Il governo messicano ha inviato soldati per tenere le persone a 2.000 piedi (600 m) dal bordo del cratere, che è profondo 50 piedi (15 m).

“È un momento molto difficile per noi. Fa male, perché è tutto ciò che abbiamo”, ha detto Magdalena Chalamigwa Exupillacle, la cui casa di mattoni e muffa stava lentamente crollando nel ruscello.

Alcuni residenti ritengono che il torrente sia il risultato di un’eccessiva estrazione di acque sotterranee da parte di fabbriche o di un impianto di imbottigliamento dell’acqua nella zona. Ma il fondo del cratere è pieno di acqua che sembra avere forti correnti, e l’Ufficio della Protezione Civile Nazionale ha detto che gli esperti ritengono che sia stato causato da qualcosa come un fiume sotterraneo.

“È molto probabile che la fonte sia correlata alla presenza di flussi di acque sotterranee”, ha affermato l’ufficio.

Il governatore di Puebla Miguel Barbosa ha affermato che gli esperti stanno studiando entrambe le possibilità e, se l’estrazione dell’acqua è il colpevole, annullerà qualsiasi permesso.

Citando il rischio di ulteriori fratture del terreno, l’ufficio ha avvertito le persone di stare alla larga dal sito nella città di Zacatepec nello stato di Puebla, a est di Città del Messico.

“Questa non è un’attrazione turistica o un luogo da visitare con la famiglia”, ha detto mercoledì l’ufficio.

Le autorità hanno eretto barriere metalliche e nastro adesivo della polizia per tenere lontani gli spettatori e hanno impedito ai droni di sorvolarli.

READ  Fuoriuscita di petrolio vicino al porto cinese di Qingdao dopo la collisione con una nave nella nebbia

You May Also Like

About the Author: Michele Monaldo

"Studente devoto. Nerd certificato di Internet. Fan dei social media. Esperto di cultura pop. Studioso di bacon impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *