Una vittoria di misura nella prima apparizione di coach Xavi

I catalani stanno lottando per una vittoria di misura in un duello di prestigio con l’Espanyol e stanno dando un buon esordio al loro nuovo allenatore. La decisione verrà presa poco dopo la pausa.

La vittoria del derby è vicina al Barcellona nella prima apparizione del suo nuovo allenatore Xavi. Nella prima partita in panchina della leggenda del club, c’è stata una vittoria per 1-0 (0-0) in casa contro i rivali locali dell’Espanyol. Memphis Depay (48) ha assegnato un calcio di rigore per la decisione in una partita ravvicinata.

Questo ha fatto balzare il Barcellona dal nono al sesto posto nella classifica della Liga. “Abbiamo giocatori e avremo bisogno anche dei tifosi – ha detto Xavi prima della sua apparizione di alto profilo -. Il club deve tradurre l’umore positivo attuale in risultati”. Il 41enne ha giocato 757 partite con la squadra catalana e ha collezionato 25 titoli.

Nonostante la loro superiorità, il Barcellona ha dovuto rabbrividire

In ogni caso, il punteggio dopo 90 minuti era corretto, ma i tre punti dovevano essere combattuti duramente. Xavi ha dato ai ragazzi una possibilità. Oltre a Jaffe (17) e Nico (19), ha fatto il suo debutto il diciassettenne Elias Akhmash. Il Barcellona era in vantaggio e aveva molto possesso palla, ma il punteggio nel primo tempo era zero.

Il gol di Depay ha tirato un sospiro di sollievo ai tifosi al Camp Nou, dopo un precedente fallo di Cabrera in area di rigore. La squadra di casa era ancora dominante, ma ha dovuto rabbrividire ancora e ancora. La più grande occasione di pareggio con l’Espanyol è stata sprecata da Landry Dimata. L’ex Wolfsburg ha sbagliato all’84’ per essersi fermato davanti al portiere Marc-Andre ter Stegen con la testa a lato.

READ  MLB All-Stars sotto i riflettori all'evento del tappeto viola

You May Also Like

About the Author: Silvia Tocci

"Esperto di musica professionista. Creatore. Studente. Appassionato di Twitter. Pioniere del caffè impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *