Vaccino Bhutan 93% degli adulti idonei in meno di due settimane: Aggiornamenti contro il coronavirus: NPR

Un operatore sanitario inocula un monaco buddista seduto davanti a un ritratto del re bhutanese Jigme Khesar Namgyel Wangchuck in una scuola superiore in Bhutan il 27 marzo, il primo giorno della campagna di vaccinazione del paese. Meno di due settimane dopo, i funzionari sanitari hanno affermato che il 93% degli adulti ammissibili aveva ricevuto la prima dose del vaccino COVID-19.

Upasana Dahal / AFP tramite Getty Images


Nascondi la didascalia

Cambio di didascalia

Upasana Dahal / AFP tramite Getty Images

Un operatore sanitario inocula un monaco buddista seduto davanti a un ritratto del re bhutanese Jigme Khesar Namgyel Wangchuck in una scuola superiore in Bhutan il 27 marzo, il primo giorno della campagna di vaccinazione del paese. Meno di due settimane dopo, i funzionari sanitari hanno affermato che il 93% degli adulti ammissibili aveva ricevuto la prima dose del vaccino COVID-19.

Upasana Dahal / AFP tramite Getty Images

Il regno himalayano del Bhutan impiegò meno di due settimane per impregnare quasi tutti i suoi residenti ammissibili.

La campagna di vaccinazione è iniziata nel Paese il 27 marzo. Entro l’8 aprile, secondo ministero della Salute, Il 93% degli adulti ha ricevuto la prima dose. I funzionari hanno detto che 472.139 persone di età compresa tra 18 e 104 anni erano state vaccinate a partire da quella data e hanno esortato altre persone idonee a seguire l’esempio.

a dichiarazioneIl ministro della Sanità Dashu Deshin Wangmo ha descritto la campagna come “un senso di scopo che ognuno di noi ha per proteggere il nostro paese e le persone che amiamo”. Ha esortato le persone a vaccinare per proteggere se stesse e le loro comunità, così come il re Jigme Khesar Namgyel Wangchuck.

READ  Manca la bottiglia di whisky da 5.800 dollari che il Giappone ha regalato a Pompeo

Ha detto: “Sua Maestà il Re ha condiviso le idee sull’assunzione del vaccino solo dopo che ogni persona ammissibile nel paese aveva ricevuto in modo sicuro la sua iniezione”. “Dobbiamo farci avanti tutti, per consentire a Sua Maestà il Re di ricevere il vaccino il prima possibile.”

Nel complesso, circa il 64% del 735553 del Bhutan popolazione Finora sono stati vaccinati. Ciò pone la diffusione della nazione alle spalle delle Seychelles, che ha vaccinato il 66% dei suoi circa 100.000 abitanti, secondo Associated Press.

I funzionari sanitari hanno detto che le seconde dosi sarebbero state somministrate da otto a 12 settimane dopo. Il paese ha ricevuto 550.000 dosi del vaccino AstraZeneca, conosciuto localmente come Covishield, in due lotti a gennaio e marzo dall’India. Daily Bhutan menzionato.

L’Associated Press ha detto che il Bhutan ha lanciato una campagna di vaccinazione alla fine del mese scorso in coincidenza con “date di buon auspicio nell’astrologia buddista”. Il 27 marzo compie 30 anni Burocratico Diventa il primo destinatario del vaccino COVID-19 nel paese, Seguito da Il primo ministro Lutai Chering, la sua famiglia e vari ministri.

“Data l’incidenza della malattia, abbiamo bisogno di una copertura di oltre il 70 per cento al fine di ottenere l’immunità di mandria richiesta”, ha detto Chering. dichiarazione. “Con il sostegno schiacciante di tutti i cittadini del Bhutan, saremo tra i primi paesi a raggiungere questo obiettivo”.

I vaccini sono stati distribuiti a più di 1.200 siti in tutto il paese utilizzano lo stoccaggio della catena del freddo che secondo l’AP è stato utilizzato durante precedenti campagne di vaccinazione. Quasi 3.300 operatori sanitari e 4.400 cittadini volontari noti come desuups sono stati schierati in tutto il paese per aiutare l’avvio, Ministero della Salute Egli ha detto.

READ  Tutti i fan sono stati banditi dalle Olimpiadi di Tokyo a causa dell'aumento dei casi di COVID e della diffusione di Delta

Secondo i funzionari, oltre l’85% degli adulti ammissibili del paese ha ricevuto la prima dose entro sette giorni Egli ha detto. Mentre la campagna di vaccinazione ufficiale doveva durare solo una settimana, i colpi lo furono Ancora disponibile a enfasi I centri sanitari per le persone che non l’hanno ricevuta e le persone con problemi di mobilità possono iscriversi alle vaccinazioni domiciliari fino a martedì.

Giornale di proprietà statale Quincl Menzionato in Editoriale Gli sforzi del Paese per combattere la pandemia di coronavirus sono stati “esemplari sin dall’inizio”, grazie alla leadership, ai lavoratori in prima linea ea ciò che il quotidiano descrive come Pubblico collaborativo.

Pur rilevando che è troppo presto per festeggiare prima che le persone ricevano la seconda dose, ha affermato che le dimensioni del paese hanno sicuramente contribuito al successo del lancio del vaccino e che ciò ha implicazioni per affrontare altre questioni legate all’economia, alla disoccupazione e tecnologia.

“Poiché siamo consapevoli del vantaggio delle nostre piccole dimensioni dal programma di vaccinazione, questa lezione è troppo preziosa per essere ripetuta nei nostri altri sforzi”, ha concluso.

Da lunedì, il paese è registrato 921 casi e un decesso per COVID-19 dall’inizio dell’epidemia. Funzionari sanitari hanno affermato che non ci saranno modifiche alle restrizioni di salute pubblica fino ad almeno due settimane dopo che il paese avrà terminato di distribuire una seconda dose di vaccinazioni, entro due o tre mesi.

You May Also Like

About the Author: Michele Monaldo

"Studente devoto. Nerd certificato di Internet. Fan dei social media. Esperto di cultura pop. Studioso di bacon impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *