Will Ferrell ha rifiutato 29 milioni di dollari per Why Elf 2

Il film natalizio del 2003 Elf era un classico moderno, ma nonostante il suo enorme successo, il suo sequel non è mai stato realizzato. Starville Farrell condivide in una nuova intervista maggiori dettagli sul motivo per cui si è laureato al film, che gli avrebbe dato 29 milioni di dollari.

Reporter di Hollywood Dice che è stato scritto un sequel, ma Ferrell voleva realizzare questo progetto perché lo avrebbe fatto solo per i soldi.

“Devo promuovere il film da un posto onesto, ed è come” Oh No., Non è buono. Non potevo rifiutare così tanti soldi.’ Ho pensato: ‘Posso davvero dire quelle parole? Non credo di poterlo fare, quindi penso di non poter fare un film”, ha spiegato Ferrell.

Nell’intervista, Ferrell ha ricordato che Elf potrebbe essere la fine della sua carriera di attore. Correndo a New York in completo costume da elfo con calze gialle, Ferrell ha ricordato: “Ragazzo, questa potrebbe essere la fine”. Le proiezioni del film Elf hanno fatto molte promesse non solo al pubblico familiare ma anche ai “ragazzi della confraternita della USC”, ha detto, aggiungendo che sarebbe stato un successo diffuso.

James Con, che interpreta il padre di Ferrell nel film Elf, ha parlato in precedenza di come i piani per il suo sequel siano falliti come parte del conflitto tra Ferrell e il regista John Favreau.

“Lo faremo. E ho pensato: ‘Dio, finalmente ho un film in franchising e posso fare un po’ di soldi’”, ha spiegato Khan. “Il regista e Will non andavano d’accordo. Will voleva farlo… e non voleva quel regista, lo aveva sotto contratto. Questa è una di quelle cose. È così brutto”.

READ  Fai un tour virtuale delle città italiane e della loro cucina nell'autunno 2021

Favreau, il pilota di Iron Man, che ha preso a calci l’MCU nel 2008, inizialmente non era collegato al live Elf e non gli piaceva il suo rumore fin dall’inizio. Per il decimo anniversario del film nel 2013, Favreau ha detto Rolling Stone Dopo aver letto la sceneggiatura, non era “particolarmente interessato” al film, che era “molto più oscuro” di quello che alla fine è stato girato.

Dopo aver riscritto la sceneggiatura, Elf è diventato un film delle Fiji, che in precedenza era considerato un film delle Fiji-13. “Era un personaggio oscuro nella sceneggiatura che ho letto per la prima volta. Quel personaggio è diventato un po’ ingenuo ed è diventato il pastiche dei film di livello mondiale. Studio [New Line] L’ho letto e ho accettato di crearlo, ed è allora che sono stato chiamato a dirigere “, ha detto Favreau.

Il primo film solista di Elf Ferrell da quando è uscito dal vivo sabato sera. Il film è interpretato anche da Zooey Deschanel, Edward Asner, Peter Dinklage, Bob Newhart e Mary Steenburgen.

You May Also Like

About the Author: Leonzio Vecoli

"Esperto di musica professionista. Creatore. Studente. Appassionato di Twitter. Pioniere del caffè impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *