Zhou Cai di Alibaba partecipa a una festa ma la Cina punisce Jack Ma

Nessuno sapeva fino al mese scorso che Joseph Chung Hsien Tsai – meglio conosciuto come Jo Tsai – era il “misterioso acquirente” che ha pagato $ 157 milioni questa primavera su due grandi appartamenti a 220 Central Park South, Edificio residenziale più costoso nel paese.

Finora, il profilo relativamente basso e la comprensione della politica degli uffici internazionali hanno funzionato bene per Tsai, si dice. valutato almeno $ 12 miliardi. Il 57enne è il co-fondatore di Alibaba (la versione cinese di Amazon), il proprietario di Brooklyn Nets e amico del Partito Comunista Cinese.

Lo stesso non si può dire di Jack Ma, suo illustre compagno e Il genio creativo dietro Alibaba. Non è stato quasi mai visto in pubblico negli ultimi dieci mesi. I funzionari gli hanno tarpato le ali, forse in modo permanente, dopo che Ma ha tagliato il sistema bancario del suo paese lo scorso autunno. Si dice che sia stato “rieducato” dal Partito comunista cinese.

“Tsai è intelligente – più intelligente di Jack Ma”, Peter Navarro, autoreDeath by China: Incontro con il drago”, a Il Post.

La moglie americana di Joe Tsai, Clara (all’estrema sinistra), sta crescendo i suoi tre figli a La Jolla, in California.
Immagini AFP/Getty

“In America vieni cancellato per aver detto qualcosa di sbagliato. In Cina vieni cancellato perché sei diventato una celebrità più grande di” [President] Xi Jinping. Tsai se ne rese conto; ha detto Navarro.

Tsai, che è nata a Taiwan, ha studiato negli Stati Uniti e ha ottenuto la cittadinanza a Hong Kong e in Canada, è attualmente in tournée in tutto il mondo. Divide il suo tempo tra una casa di lusso a Hong Kong, una proprietà di fronte all’oceano a La Jolla, in California, e nuovi scavi a Billionaire’s Row.

Oltre ai Nets, Tsai e sua moglie, Clara Wu Tsai, nata in Kansas, sono comproprietari del New York Liberty della WNBA, della squadra di lacrosse dei San Diego Seals e del Barclays Center, dove i Nets giocano le partite casalinghe.

“Tsai riduce il rischio per la Cina quando acquista reti e Central Park South. È una cosa intelligente da fare”, Gordon Chang, autore diL’imminente collasso della Cina“Xi sta inseguendo le aziende tecnologiche cinesi come mai prima d’ora e nessuno sa come andrà a finire”.

Nel frattempo, gli esperti ritengono che ciò che è soggetto a ciò che equivale agli arresti domiciliari in Cina.

“Si sta nascondendo ora. Gli parlo ogni giorno”, Tsai Ha detto alla CNBC nel mese di giugno. “In realtà fa un ottimo lavoro. Ha abbracciato il disegno come hobby”.

READ  'Molto strano': Israele rifiuta l'ordine per la maschera COVID all'aperto

Cosa ha costruito Ali Baba in un file 500 miliardi di dollari E si è trasformato nel tipo di celebrità più comune tra i miliardari americani e britannici. A un certo punto, si diceva che il suo volto fosse più famoso in Cina e nel mondo di Xi.

Ma è uscito con star del cinema come Tom Cruise e Daniel Craig e i migliori politici di tutto il mondo, ed è diventato famoso per le sue esibizioni selvagge – vestito come Michael Jackson o Elton John – ai lavori di Ali Baba.

La sua vita alta si è fermata quando ha dato Lettera famigerata ora Alla conferenza del 2020, ha invitato le banche statali e le autorità di regolamentazione cinesi a restare indietro. Tra l’altro, Ma ha criticato la “mentalità di preclusione”.

Tsai e sua moglie Clara possiedono i Brooklyn Nets e si sono uniti alla star Kevin Durant (a destra) per una partita della WNBA a luglio.
Tsai e sua moglie possiedono i Brooklyn Nets e si sono uniti alla star Kevin Durant per un match della WNBA a luglio.
NBAE tramite Getty Images

“Il sistema finanziario di oggi è l’eredità dell’era industriale”, ha detto Ma. “Dobbiamo crearne uno nuovo per la prossima generazione e per i giovani”.

I suoi commenti sono arrivati ​​giorni prima che la società fintech di Ma, Ant Group, si preparasse per quella che sarebbe stata la più grande offerta pubblica iniziale del mondo. In risposta, Pechino ha interrotto l’accordo e da allora lo ha fatto È andato inesorabilmente dietro l’enorme impero di Ma, l’ha tagliata a metà, ha schiaffeggiato le multe antitrust su Alibaba e ha quasi sviscerato Ant dividendolo con nuovi partner.

D’altra parte, il meno colorato Tsai non ha mai avuto più successo.

Non gli faceva male che sembrava sapere quali maestri avrebbero dovuto inchinarsi a lui. Lo scorso ottobre, Tsai ha risposto a a Tweet del direttore generale degli Houston Rockets Daryl Morey Sostieni i manifestanti di Hong Kong che combattono la crescente espansione sulla terraferma.

Durante un viaggio su un jet privato da New York a Shanghai per un web match, Tsai ha scritto una frase fantastica “Messaggio ai fan NBAIn esso, si riferiva alle proteste di Hong Kong come a un “movimento separatista”.

“Una cosa che è terribilmente fraintesa, e spesso trascurata, dalla stampa occidentale e dai critici della Cina è che 1,4 miliardi di cittadini cinesi sono uniti quando si tratta dell’integrità territoriale della Cina e della sovranità del paese sulla sua patria”, ha scritto. . “Questo problema non è negoziabile.”

READ  Gli scienziati hanno scoperto il fossile di una balena a quattro zampe: NPR
È stato recentemente rivelato che Tsai ha speso 157 milioni di dollari per due cuscini al 220 di Central Park South.
È stato recentemente rivelato che Tsai ha speso 157 milioni di dollari per due cuscini al 220 di Central Park South.
Matthew McDermott

Dal punto di vista degli affari, Tsai aveva ragione a cercare di controllare il danno. Fonti hanno detto a ESPN che l’NBA ha perso tra $ 150 milioni e $ 200 milioni di entrate quando i funzionari cinesi hanno strappato sponsorizzazioni e contratti di trasmissione dopo il tweet di Morey.

Ma l’ironia della difesa di Tsai della Cina e, per estensione, del Partito Comunista Cinese, è che proviene da una famiglia da cui lei è fuggita.

Il nonno paterno di Tsai, consigliere del governo nazionalista del Kuomintang, lasciò Shanghai per Taiwan nel 1948 con la sua famiglia. Facevano parte di un esodo di massa dopo che i comunisti vinsero la guerra civile.

All’età di 13 anni, Tsai fu mandato dalla sua casa di Taipei in un collegio a Lawrenceville, nel New Jersey. Si è poi laureato alla Yale University e alla Yale University School of Law. Secondo una fonte, i suoi genitori sono stati naturalizzati in Canada negli anni ’70, motivo per cui Tsai ha ottenuto la cittadinanza canadese. Ma a quanto pare, nessuno dei membri della famiglia viveva in Canada.

Tsai risiede a Hong Kong e visita spesso sua moglie e i suoi tre figli, tutti cittadini statunitensi, negli Stati Uniti, ha detto a The Post una fonte che conosce la situazione.

Lui e Clara si sono conosciuti nel 1993 quando Tsai lavorava presso lo studio legale Sullivan and Cromwell ed era un senior manager e vicepresidente di American Express. Si sono sposati nel 1996.

“È stato il mio primo lavoro dopo la New York Law School. Ho incontrato mia moglie, Clara, qui, quindi per me New York è la mia seconda casa”, ha detto Tsai a The Post nel 2019.

Si dice che il creatore di Alibaba Jack Ma (sopra), che una volta lavorava per Tsai, sia agli arresti domiciliari dopo aver fatto arrabbiare i funzionari cinesi.
Si dice che Jack Ma, il creatore di Alibaba ed ex società di Tsai, sia agli arresti domiciliari dopo aver fatto arrabbiare i funzionari cinesi.
Reuters

Nel 1999, la coppia si era trasferita a Hong Kong, dove Tsai lavorava in una società per azioni privata del valore di 700.000 dollari l’anno. Quell’anno, un amico lo presentò a Ma, un ex insegnante di inglese che aveva una grande idea di mettere online centinaia di attività commerciali cinesi in modo che potessero vendere le loro merci al mondo.

Secondo la storia, Tsai era così impressionato dalla visione di Ma che era pronto a lasciare il suo lavoro. Ma il sentimento non fu immediatamente reciproco. Secondo quanto riferito, Tsai è dovuto tornare più di una volta per incontrare Ma, ma è stato solo quando ha portato Clara che Tsai ha concluso l’accordo. Da diversi account è la sua migliore risorsa.

READ  Funzionari francesi affermano che Esther Dingley è morta per 30 metri

Clara ha conseguito una laurea in relazioni internazionali e un master in studi di politica internazionale presso la Stanford University, nonché un MBA presso l’Università di Harvard.

“Joe Tsai è intelligente, ma sua moglie è sempre la persona più intelligente nella stanza”, ha detto al Post una delle persone con cui ha lavorato. “Sembra avere un’innata capacità di leggere bene i paesaggi e capire davvero gli eventi. Si imbatte nel futuro”.

Clara ha lavorato sulla questione degli animali domestici e sulla riforma carceraria con Kim Kardashian. Lei e Tsai hanno donato centinaia di milioni di dollari a enti di beneficenza e università negli ultimi anni. loro fecero Regali a Stanford ($ 250 milioni) e Yale ($ 800 milioni, secondo i rapporti) sotto “Neuroscience” – che include una tecnologia cerebrale futuristica ed è Investimento preferito Miliardari tra cui Elon Musk e Ray Kurzweil di Google.

Ma nonostante tutte le opere di beneficenza di Tsai, alcuni credono che sia un traditore del suo popolo.

Molti sostenitori dei manifestanti di Hong Kong, tra cui Jimmy Lai, editore dell’ormai chiuso Apple Daily, sono delusi dalla difesa di Tsai della pesante influenza del Partito Comunista Cinese su Hong Kong.

“Se Jo Tsai vende Hong Kong, venderà Taiwan, anche se l’isola ha protetto la sua famiglia da una possibile morte 70 anni fa”, Katie Lilly, storica taiwanese-americana, tweet nel 2019.

E questo è un altro modo per dire, secondo alcuni esperti, che Tsai sa in che direzione sta soffiando il vento e sa come sfruttarlo.

“Tsai è, francamente, più intelligente di Ma”, ha detto al Post Craig Singleton, un esperto cinese della Foundation for Defense of Democracies.

“Tsai sostiene sfacciatamente le politiche del Partito comunista cinese, compresa la sua recente repressione della sicurezza a Hong Kong”, ha aggiunto Singleton. “Avendo beneficiato di uno stretto rapporto di lavoro con il partito al governo, Tsai si rende conto dell’importanza di andare avanti con armonia”.

Segnalazione aggiuntiva di Brian Lewis

You May Also Like

About the Author: Michele Monaldo

"Studente devoto. Nerd certificato di Internet. Fan dei social media. Esperto di cultura pop. Studioso di bacon impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *